RMINFO


Il seme della libertà: la Costituzione della Repubblica Romana del 1849

Categoria editoriale: Focus

Nel 170° anniversario della proclamazione della Repubblica Romana del 1849, ultimo incontro del ciclo di conferenze Roma, 1849. Il sogno della Repubblica nella città dei papi.

Il seme della libertà: la Costituzione della Repubblica Romana del 1849
A cura di Irene Manzi

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina
Sabato  6 luglio 2019 ore 16.00

In questa occasione, l'incontro intende promuovere un approfondimento sull'esperienza democratica del 1849 concentrandosi, in particolare, sul processo che ha condotto all'adozione prima del Decreto Fondamentale del 9 febbraio 1849 e poi del testo costituzionale, approvato negli ultimi giorni di vita della Repubblica.
Un testo, frutto di una lunga discussione condotta all'interno dell'Assemblea costituente romana, di impronta repubblicana e democratica, cosmopolita e di livello europeo, molto più avanzato rispetto alle Costituzioni italiane  ad esso contemporanee, come lo Statuto Albertino.
Un documento su cui, dopo la caduta della Repubblica Romana, è purtroppo sceso il silenzio fino all'avvento - dopo la seconda guerra mondiale -  della Repubblica italiana e della sua Costituzione, di cui il testo costituzionale romano del 1849 costituisce un presupposto ideale e un modello concreto.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Informazioni
Tel 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00)

Gabriella Gnetti
Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Via Attilio Benigni 59 00156 Roma


Scritto da: Enki EA


Condividi via

Come utente registrato puoi:
•Inserire articoli a tuo piacere
•Inserire post in bacheca
•Inserire materiale audiovisivo
Cosa aspetti è gratis!
informativa sulla pubblicazione di contenuti personali